AIPAC LOGO TOP2

Hamstring: attivazione muscolare nei singoli esercizi

Gli infortuni ai muscoli posteriori della coscia sono molto frequenti nello sport. Sappiamo bene che l’infortunio può avvenire in differenti parti degli hamstring, ma poco conosciamo sul carico specifico degli esercizi che riguardano i vari componenti di questo distretto muscolare. Questo studio si è proposto di investigare la differente attivazione dei vari capi muscolari che formano il gruppo degli hamstring durante esercizi specifici.

Per effettuare lo studio, che mostra un campione singolo e un design di misure ripetute, sono state reclutate venti atlete. Ognuna di loro ha effettuato dieci differenti esercizi per gli hamstring e tramite elettromiografia (EMG) è stata registrata l’attivazione muscolare del bicipite femorale e semitendinoso. È stata utilizzata una massima contrazione isometrica volontaria (MVIC) per normalizzare i valori tra i soggetti durante i dieci esercizi. Tramite un elettrogoniometro sincronizzato all’EMG si è determinato quando, durante il ciclo di accorciamento e di allungamento dell’unità muscolo tendinea, è avvenuto il picco di attivazione. I valori medi sono stati comparati, per ogni esercizio, tramite due gruppi di registrazione utilizzando il test T di Student.

Gli esercizi
Lunge, Single Dead-Lift e Kettlebell Swing – esercizi a catena cinetica chiusa - hanno mostrato un’intensità bassa (<50% MVIC) e una maggiore attivazione del semitendinoso rispetto al bicipite femorale. Il picco di attivazione è avvenuto durante la fase di allungamento per il Lunge e il Kettlebell Swing, e in entrambe le fasi per il Single Dead-Lift. Anche l’One Leg Bridge – anch’esso esercizio a catena cinetica chiusa - ha fatto registrare una bassa attivazione, tuttavia vicino alla soglia ritenuta come intensità media (50% del MVIC). Il picco di attivazione è avvenuto nella fase di accorciamento senza una differenza tra i due capi muscolari analizzati.


Foto 1 Lunge  

Foto 2 Single Dead-Lift

Foto 3 Kettlebell Swing

Foto 4 One Leg Bridge

TRX, Hamstring Bridge, Nordic e Leg Curl sono esercizi di intensità media. Tuttavia, il Nordic ha mostrato un’intensità maggiore con movimento lento e range maggiore: l’intensità è dipesa dall’abilità dei soggetti di incrementare queste due variabili. Questo è un esercizio a catena cinetica aperta con il picco di attivazione durante entrambe le fasi di allungamento e di accorciamento, senza un’attivazione preferenziale di un capo muscolare. TRX e Leg Curl sono anch’essi esercizi a catena cinetica aperta. Il primo ha mostrato il picco di attivazione nella fase isometrica, dopo quella di accorciamento, mentre il secondo ha fatto registrare il picco durante la fase di accorciamento. Nessuna differenza di attivazione è stata rilevata tra i due capi muscolari analizzati. L’Hamstring Bridge, esercizio a catena cinetica chiusa, ha presentato un picco di attivazione durante la fase di accorciamento senza un’attivazione preferenziale dei capi muscolari.

La Fitball Flexion e lo Slide Leg hanno palesato un’alta intensità (>80% MVIC). La prima, esercizio a catena cinetica aperta, ha mostrato un picco di attivazione durante la fase di accorciamento. È stato anche l’unico esercizio a registrare un’attivazione maggiore del bicipite femorale rispetto al semitendinoso. Lo Slide Leg, esercizio a catena cinetica aperta, ha mostrato un’intensità alta durante tutto l’esercizio con il picco di attivazione in entrambe le fasi di allungamento e di accorciamento senza un’attivazione preferenziale.

Foto 5 TRX

Foto 6Hamstring Bridge

Foto 7Nordic

Foto 8 Curl

Foto 9Fitball Flexion

Foto 10Slide Leg

Conclusioni
Alcuni esercizi hanno mostrato un’attivazione selettiva dei muscoli laterali o medio-distali degli hamstring. Una bassa, media e alta intensità è stata rilevata durante gli esercizi proposti. Queste informazioni possono essere utilizzate dai preparatori atletici e/o fisioterapisti per capire meglio l’intensità e la specifica attivazione durante la riabilitazione dopo un infortunio ai muscoli posteriori della coscia. Infatti, questi risultati possono aiutare in progressione durante un recupero funzionale o un programma di prevenzione.

grafico

a cura della sezione “Analisi e Sviluppo della prestazione calcistica” di AIPAC

*L’articolo è una traduzione di: Panagiotis Tsaklis 1,2 Nikos Malliaropoulos 3–5,10 Jurdan Mendiguchia 6 Vasileios Korakakis 7–9 Kyriakos Tsapralis 11 Debasish Pyne 5 Peter Malliaras 10, “Muscle and intensity based hamstring exercise classification in elite female track and field athletes: implications for exercise selection during rehabilitation”, Open Access Journal of sport medicine, 2015:6 209-2017

1. Department of Physiotherapy, laboratory of Biomechanics and ergonomics, Alexander Technological Educational Institute of Thessaloniki, Thessaloniki, Greece;

2. Department of Mechanical engineering, Bioengineering, Massachusetts institute of Technology, cambridge, MA, USA;

3. National Track and Field centre, Sports injury clinic, Sports Medicine clinic of SegAS,

4. Thessaloniki Sports Medicine Clinic, Thessaloniki, Greece;

5. Rheumatology Department, Sports Medicine clinic, Mile end hospital, London, UK;

6. Department of Physical Therapy, Zentrum rehabilitation and Performance center, Pamplona, Spain;

7. Aspetar, Orthopaedic and Sports Medicine hospital, Doha, Qatar;

8. Faculty of Physical education and Sport Science, University of Thessaly, Trikala,

9. Hellenic Orthopaedic Manipulative Therapy Diploma, Athens, Greece;

10. Centre for Sports and exercise Medicine, Queen Mary, University of london, London, UK;

11. K Tsapralis, Isokinetic Medical Group, Bologna, Italy

Video

AIPAC Consiglia...

Consulenze Legali Soci A.I.P.A.C.

Servizio di Consulenze Legali

Importante Novità!

 

Comunichiamo che è attivo il servizio di Consulenza Legale e Previdenziale Specifica riservato a tutti gli associati AIPAC ad un prezzo agevolato e riservato alla nostra associazione! 

Per poter usufruire del servizio è necessario essere in regola con il tesseramento AIPAC ed essere quindi iscritti al sito.

 

Leggi tutto...

NOTA! Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e la qualità dei servizi.

Continuando la navigazione autorizzi le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Login Riservato Soci

Scienza & Cultura

 
 

Ricerca tematica

Seleziona uno o più tags per personalizzare la tua ricerca di contenuti

ISCRIVITI AD AIPAC

Iscriviti ad A.I.P.A.C. per godere di vantaggi esclusivi per te!

Tutti i soci hanno diritto a:

  • Accesso a materiale riservato del sito attraverso Password.
  • Sconti e ingressi omaggio per incontri,corsi e congressi organizzati da AIPAC Nazionale e Regionale.
  • Sconti e ingressi omaggio per iniziative culturali alle quali AIPAC da il proprio patrocinio.
  • Sconti con aziende del settore per prodotti commerciali.

trainmefootball
PARTNER AIPAC
AIAC
microgate 
logo gpexe
Logo LC Academy
SpaceWheel AIPAC
Logo Globus IE Vector 
Logo Kineo Vector
flyconpower 1 01
LOGO CRYOMED
calzetti mariucci
logo D
LOGO SuperOP
Logo My Coach Football RPE
logo Ksport n o
FMS
infratec
  LOGO ROUND COLOR
ScienzaSport 
 logo powersprint
sics logo 03
2016 STATS Logo white
firstbeat logo 2013 cmyk coatedfogra27
loghi zephyr fieldwiz
unnamed
fondazione museo del calcio
prosperius 
lizard
ultramed
NewLogoFitLIght
probios alimentibiologici
Catapult logo Orange
logo dathlos